Speciale: FIFA 18 World Cup Russia 2018 vi porta dritti al Mondiale

In evidenza Nintendo Switch PC PlayStation 4 Speciali Xbox One

Road to Mosca!

Scendere in campo al Mondiale in Russia è una fortuna che solo poche persone al mondo potranno vivere. Se siete ancora dispiaciuti per l’eliminazione dell’Italia e volete toccare con mano l’emozione di partecipare ad una Coppa del Mondo, magari per vendicarvi proprio della Svezia che ci ha sbattuti fuori, FIFA 18 World Cup Russia 2018 è il gioco che fa per voi. Questo nuovo contenuto è disponibile tramite copia fisica allegata a FIFA 18, o in alternativa è possibile ottenerlo come DLC gratuito che verrà scaricato automaticamente se avete già installato nella vostra console il simulatore calcistico creato da Electronic Arts. Tra una partita e l’altra del Mondiale in diretta sui canali TV, che a partire da oggi ci accompagnerà verso l’inizio della prossima estate, giocare delle partite tra amici sui campi russi, utilizzando le nazionali che parteciperanno alla massima competizione calcistica, potrà farvi vivere nuove ed intense sensazioni. I contenuti di FIFA 18 World Cup Russia 2018 sono accettabili per essere un pacchetto totalmente gratuito e che non obbligherà a sborsare un solo euro per poterlo trovare all’interno dei menù del vostro FIFA 18. Se dunque la sensazione di poter avere così tanti nuovi contenuti in maniera gratuita è sicuramente molto piacevole, vanno considerati alcuni piccoli difetti che sicuramente si sarebbero potuti evitare con un po’ di accortezza in più.

FIFA 18 World CupDal punto di vista del gameplay, FIFA 18 World Cup Russia 2018 non porta ovviamente alcuna modifica, essendo un aggiornamento di appena 7 GB. Quel che subisce maggiormente gli effetti del nuovo DLC è la grafica relativa ai volti dei giocatori, molto più dettagliati e definiti, così come le divise ufficiali licenziate di tutte le nazionali. Inoltre saranno presenti tutti gli stadi reali di Russia 2018, con delle animazioni personalizzate per la competizione mondiale, ed una nuova grafica dei menù che richiamerà esattamente quella che vedremo in TV. Se tutti questi accorgimenti sembrano davvero essere dei punti di forza di questo DLC, in realtà si ha comunque la sensazione che manchi qualcosa. Continuando il discorso dal punto di vista estetico ed emotivo, l’assenza di sigle e canzoni ufficiali dei mondali all’interno dei menù o allo stadio, non permettono di percepire realmente l’atmosfera della competizione, non differenziandosi di molto da un mondiale “normale” che era già possibile creare prima tramite le coppe personalizzate. Inoltre, manca in maniera palese un vero e proprio coinvolgimento storico legato ai luoghi e alle città russe in cui andremo a giocare le nostre partite, così come andrà a mancare un vero e proprio intermezzo tra le varie giornate della fase a gruppi e le fasi eliminatorie, facendovi inevitabilmente perdere la sensazione di trovarvi in un luogo diverso dal normale FIFA 18.

FIFA 18 World CupAddentrandoci un po’ di più verso gli aspetti legati alla sostanza di questo pacchetto, è sicuramente apprezzabile l’ampia scelta di modalità di gioco che sarà possibile affrontare. Potrete dunque vivere il mondiale in maniera del tutto reale, con gli stessi gironi originali già preimpostati e pronti a farvi vivere l’avventura con una delle 32 squadre qualificate. Sarà però inoltre possibile personalizzare la vostra competizione inserendo nazionali assenti, come l’Italia o l’Olanda, che potranno quindi partecipare al mondiale in Russia. Un grosso difetto sarà però l’impossibilità di poter scegliere i vostri convocati per ciascuna nazionale, obbligandovi a dover accettare in rosa i tantissimi giocatori che il gioco vi inserirà di default tra panchina e tribuna, togliendo inevitabilmente una buona fetta di gestione della vostra rosa. Inoltre, la difficoltà sarà notevolmente livellata a causa di un bilanciamento verso l’alto anche delle squadre sulla carta più deboli, come ad esempio Panama, che non scenderanno mai sotto le tre stelle e mezzo. Se questo vi permetterà di poter cercare di arrivare fino in fondo alla competizione con tutte e 32 le squadre del torneo, dall’altro lato porterà a risultati spesso poco credibili e del tutto privi di realismo.

FIFA 18 World CupOltre al mondiale in Russia, FIFA 18 World Cup vi offrirà la possibilità di giocare online contro altri giocatori utilizzando le squadre nazionali, e soprattutto vi regalerà la possibilità di iniziare una nuova carriera nella tanto amata modalità Ultimate Team. Con una nuova rosa e tantissimi nuovi giocatori, avrete la possibilità di costruire la vostra squadra e gestire i rapporti e le affinità all’interno di un microcosmo legato ai mondiali di calcio. Sarà così possibile accoppiare giocatori legati dalla stessa nazionalità, ma per ottenere una buona affinità sarò sufficiente appartenere anche alla stessa confederazione (UEFA, CONCACAF, CAF, CONMEBOL). Una buona e divertente alternativa alla normale modalità Ultimate Team, che vi permetterà di giocare anche con alcuni dei vecchi volti noti che hanno fatto la storia dei mondiali di calcio, come Ronaldinho, Klose e tanti altri. La modalità Ultimate Team di World Cup Russia 2018 è inoltre legata alla versione normale presente in FIFA 18: l’ottenimento dunque di punti e pacchetti vinti in una versione verrà riconosciuto anche nell’altra, permettendovi così di progredire e non abbandonare la vostra squadra originale, anche se vi cimenterete per un periodo di tempo nella modalità presente nel DLC.

FIFA 18 World CupSarà inoltre possibile affrontare nuove sfide legate ai Draft e la creazione squadra, che vi regaleranno tanti bonus e premi da riscattare.Tante novità dunque ed alcune pecche, per un contenuto aggiuntivo che risulta essere davvero un gradito regalo per tutti i videogiocatori appassionati di calcio.I mondiali sono oramai alle porte e la strada verso Mosca e solamente all’inizio. Buon divertimento con FIFA 18 World Cup Russia 2018.

FIFA 18 World Cup