Lost Soul Aside si mostra in una demo al Game Developer Conference

News

Lost Soul Aside ha spesso fatto parlare di sè, un pò anche grazie al merito di Yang Bing per aver sviluppato una così impressionante tech demo tutta da solo, mostrandosi al pubblico e dando esempio a molti altri team sicuramente più numerosi. Da allora le cose si sono evolute e adesso il titolo è stato anche supportato dal “Playstation China Hero Project”, atto a portare titoli cinesi su PS4 e VR, proprio per aiutare talentuosi sviluppatori come Yang Bing.

In occasione della Game Developers Conference 2018, gli sviluppatori di Lost Soul Aside erano presenti con la loro demo giocabile, ed il titolo sembra davvero promettere faville: è frenetico, è colorato, è immediato, e dicono abbia anche un’intensa storia ed un profondo sistema di combattimento interamente sviluppabile. Di certo continuiamo ad essere impressionati dal talento di questi pochi sviluppatori: apparentemente sono solamente undici. Il gioco era originariamente ispirato al design di Final Fantasy XV, ma sembra ormai avere preso una sua personale identità, che forse lo avvicina più ad un Devil May Cry, almeno per quanto riguarda il sistema di combattimento. Nella demo è presente un livello che non vedremo nel gioco finale, in quanto è stato creato appositamente per mostrare le potenzialità del gameplay e la fluidità dell’azione, grazie anche al sempre ottimo Unreal Engine. Vi lasciamo al gameplay, buona visione.

Solitario e nostalgico, amante dei retrogame ma dall’animo cyberpunk. Per farla breve, il soulslike dei recensori.