Detroit Become Human ha un budget superiore a 35 milioni di dollari

News

Detroit Become Human è un progetto ambizioso, questo lo abbiamo sempre saputo dato che abbiamo imparato a conoscere il creatore dei giochi Quantic Dream. David Cage è noto per titoli del calibro di Heavy Rain e Beyond: Due Anime, giochi dal gameplay ridotto e fortemente incentrati sulla trama e sulle scelte compiute dall’utente.

Era il lontano 2012 quando Sony mostrò al mondo una tech-demo dal nome: Kara. In quel video veniva mostrata una catena di montaggio in cui venivano creati androidi da immettere sul mercato: durante la creazione qualcosa andò storto e l’androide iniziò a “pensare” ed essere senziente, ribellandosi al macchinario che la stava assemblando.

Da qui nasce l’idea di Detroit Become Human. Il gioco è stato successivamente presentato all’E3 di Los Angeles nel 2016 e ad oggi si sono susseguiti video che lasciano intendere che la strada intrapresa da Cage è sempre la stessa, lasciare al giocatore il totale controllo delle scelte e delle conseguenze che da esse ne derivano.

Heavy Rain ha fruttato alle casse di Sony un cospicuo guadagno: il gioco che segue le vicende di Ethan Mars ha difatti venduto oltre 5,3 milioni ci copie. Da qui nasce la piena fiducia ai Quantic Dream ed al budget che ad oggi si stanzia oltre i 35 milioni di dollari, stando a quanto riporta il quotidiano francese Le Monde. Sebbene la cifra non comprenda i costi relativi al marketing, è facile immaginare che la casa giapponese non avrà grosse difficoltà a rientrarne.

Il lancio di Detroit Become Human è previsto nei prossimi mesi in esclusiva per PlayStation 4.

 

Fonte: Gamingbolt

 

Classe 1984, il che mi rende automaticamente Steampunk. Cresciuto a compiti e Donkey Kong. Rispetto al passato non è cambiato molto, semplicemente adesso non faccio più i compiti.